Detrazioni 110%

Per le spese sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 l’art. 119 del D.L. 19.5.2020 n. 34 (decreto Rilancio), sostituito in sede di conversione dalla Legge n. 77 del 17 luglio 2020, è previsto l'incremento al 110% dell’aliquota delle detrazioni spettanti per gli interventi di riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, qualora siano rispettate alcune condizioni:

sgravi 110 art

 

  1. isolamento termico dell'involucro dell'edificio (quindi comprendendo anche tetto ed eventualmente locali soprastanti solai non riscaldati) su una superficie superiore al 25% della superficie totale disperdente lorda.
  2. si intervenga sulle parti comuni degli edifici sostituendo gli impianti di climatizzazione invernale con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria mediante impianti a pompa di calore, anche di tipo ibrido o geotermico o comunque di tipo evoluto. Questo incentivo è riconosciuto anche agli edifici monofamiliari; rispetto al testo originario del DL 34/2020, è stata eliminata la disposizione che consentiva l'applicazione del “superbonus” soltanto agli interventi su edifici unifamiliari adibiti ad abitazione principale.
  3. Infine se si eseguono interventi di miglioramento sismico dell'edificio come definito dall'articolo 16 del d.l. 63/2013 convertito con legge 90/2013 purché non ricadenti in zona sismica 4 (quella a sismicità più bassa). 

Condizione necessaria è che gli interventi nel loro complesso devono garantire il miglioramento di almeno due classi energetiche dell'edificio ovvero, quando non possibile,  raggiungere la classe energetica più alta (la classe A4 secondo la normativa nazionale).

E' necessario inoltre che i materiali utilizzati rispettino le prescrizioni previste nei Criteri Ambientali Minimi (art. 18 della Legge 28 dicembre 2015 n.221 e, successivamente, all’art. 34 recante “Criteri di sostenibilità energetica e ambientale” del D.lgs. 50/2016 come modificato dal D.lgs 56/2017) e che dunque siano in possesso di ceritificazione CAM.

Se si realizza anche una sola di queste tre tipologie di intervento è possibile abbinare la realizzazione di impianti fotovoltaici comprensivi di sistema di accumulo ed inoltre tutte le opere di efficientamento energetico che precedentemente erano previste al 65% di sgravio fiscale e tutte queste opere possono essere inglobate passando anche esse al 110%.

Il “superbonus” del 110% non si applica alle unità immobiliari accatastate nelle categorie A/1, A/8 e A/9 (abitazioni di tipo signorile, ville e castelli ovvero palazzi di eminenti pregi artistici o storici)

Si segnala inoltre che all’art. 10 comma 1 del DL 16.7.2020 n. 76 (decreto Semplificazioni) ha modificato quanto previsto alla lettera d dell’art. 3 del DPR 380/2001 e ora secondo la nuova formulazione della norma è possibile ricostruire l’edificio demolito modificando “sagoma, prospetti, sedime e caratteristiche planivolumetriche e tipologiche” eseguendo le innovazioni necessarie per adeguarsi alle norme antisismiche e per l’accessibilità, oltre che per l’istallazione di impianti tecnologici e per l’efficientamento energetico. Inoltre, si può aumentare il volume dell’edificio senza che questo comporti il passaggio alla categoria “nuova costruzione” quando la legge o gli strumenti urbanistici comunali lo prevedono.

Dopo l'uscita della guida dell'Agenzia delle Entrate si attende ora a breve la definizione degli importi ammissibili per le singole lavorazioni all'interno della cornice dei massimali di spesa per singole categorie. (ad esempio per l'acquisto di una pompa di calore o per la realizzazione di un rivestimento a cappotto quale sia il valore massimo ammissibile per unità di misura)

Considerando l'esperienza acquisita in oltre 20 anni di attività unita alla stretta collaborazione che si è venuta a creare con il tempo con un team di professionisti che con le loro competenze coprono tutte le componenti specialistiche del settore siamo in grado di consigliarvi per il meglio in modo da non perdere l'occasione irripetibile di fruire degli incentivi straordinari attualmente in vigore.

 

Contattateci per avere un parere preliminare in tempi rapidi e in modo del tutto gratuito. Lo studio saprà consigliarvi per il meglio.

 


 

  • Studio Bertotti progettazioni

    Lo studio si occupa della parte progettuale, comprese le pratiche autorizzative connesse, e della direzione lavori con la verifica dell'utilizzo di materiali in possesso della certificazione CAM e l'asseverazione di congruità dei costi sostenuti.

  • Studio DeLucca

    Lo studio si occupa della verifica che sussistano i requisiti per avere diritto alla detrazione d'imposta e rilascia il visto di conformità.
    Link al sito dello studio: Studio DeLucca

  • Studio Nicolussi

    Lo studio si occupa degli aspetti legati alle prestazioni antisismiche dell'edificio e al loro eventuale incremento corredato dalla certificazione degli interventi svolti.
    Link al sito dello studio: Studio Nicolussi

  • Studio Piazzera

    Lo studio si occupa della verifica della classe energetica e degli interventi finalizzati al miglioramento della stessa.

    Link al sito dello studio: Lorenzo Piazzera

  • Nota:

    Ogni professionista opererà nel rispettivo ambito, in via autonoma e sotto la propria esclusiva responsabilità nei confronti del rispettivo cliente sulla base di un preventivo come da norma di legge esibito al cliente stesso e da quest'ultimo preliminarmente accettato; le prestazioni dei vari professionisti sono di per sé stesse autonome e non rappresentano in alcun modo una qualsivoglia forma di associazione (neanche temporanea) tra professionisti ovvero di società professionale o società di altro genere.

  • 1

 

 

 

Studio di Architettura

Bertotti progettazioni

Architettura sostenibile - Opere pubbliche
Disegno di elementi di arredo 

 

P.I. 01588380228

Italia TRENTO
Lun-Ven: 9.00 - 18.00

3292166208
info@bertottiprogettazioni.it
PEC paolo.bertotti@archiworldpec.it

 

Contano le persone

Cerchi un architetto capace di concretizzare le tue idee? Non ti accontenti di acquistare oggetti dozzinali prodotti industrialmente o di vivere in ambienti che non senti tuoi?

Se hai la cultura e la sensibilità per apprezzare il processo "artigianale" dell'architettura nelle sue molteplici declinazioni, sarà nostra cura dare forma alle tue aspirazioni attraverso un percorso comune che potrà essere di arricchimento per entrambi, aggiungendo idealmente una nuova pietra colorata a quelle che già compongono il logo dello studio.

 

logo bertotti progettazioni bw